Alle origini della synthwave: le colonne sonore anni 80 di Jon McCallum

Quando si parla di colonne sonore di film anni 80 il nome di John Carpenter è il primo che viene in mente. Tutti noi, infatti, adoriamo il regista di “Grosso Guaio a Chinatown” e le colonne sonore dei suoi film: “Assault On Precinct 13” “Escape From New York”, “The Fog”, “Christine” suonano attuali ancora adesso. Non a caso John le ha recentemente risuonate in tour e su disco in compagnia del figlio Cody e di Daniel Davis (ed è appena stata pubblicata la colonna sonora del nuovo “Halloween“). Suoni sintetici, minimali e oscuri non erano solo una sua prerogativa ma, nei “favolosi” anni 80, i film, soprattutto i b-movie, pullulavano di compositori di grande talento e inventiva, tuttora capaci di suscitare interesse fra gli amanti della synthwave, della retrowave e non solo.

In questo articolo ci occupiamo del misconosciuto Jon McCallum il cui lavoro più noto è quello per la colonna sonora di “Surf Nazis Must Die”, mitico film della Troma uscito nel 1987. Oltre ad essere un ottimo musicista Jon ha curato gli effetti speciali di Phantasm 2 e quelli del video di George Harrison “Got My Mind Set On You”.



Miami Connection – 1987 



Film assolutamente spettacolare con ninja, musica rock, combattimenti e trama piuttosto futile. Nel 1987 fu un flop al botteghino ma nel 2012 Drafthouse Films lo ha rimesso a nuovo rivendendolo come cult movie, che effettivamente divenne da lì a poco. Gustatevi il trailer e andate a cercarlo:





Surf Nazis Must Die (1987)



Il lavoro più “celebre” di Jon è senza dubbio la colonna sonora del film di culto “Surf Nazis Must Die” registrata nel 1986 con una tastiera Casio CZ 5000 collegata ad un sintetizzatore Sequential Circuits Pro One. A registrare il tutto un 4 tracce Tascam 244 Portastudio. Il risultato non ha niente da invidiare alle colonne sonore “Carpenteriane” a cui aggiunge un tocco alla Tangerine Dream e accenni italodisco. La colonna sonora è stata ristampata di recente dopo anni di bootleg illegali. Il film è uno dei capolavori della Troma.







Murder In Law (1989)



Murder in Law è un horror piuttosto raro, di cui siamo riusciti a trovare solo pochi secondi su youtube, ma dai commenti trovati in rete sembra piuttosto riuscito. Il tema è l’unico brano disponibile: pianoforte e archi sintetici di stampo thriller. 





Terror Eyes (1989)



Antologia di tre episodi horror diretti da Vivian Schilling e musicati da Jon McCallum, qui anche agli effetti speciali. Un film da cassetta tipico della fine degli anni 80 che meriterebbe di essere rieditato ai giorni nostri, così come la colonna sonora, tuttora inedita. Attualmente l’unico modo di godere di entrambi è guardare il film su youtube: 





Soultaker (1990)



Scritto da Vivian Schilling, diretto da Michael Rissi, Soultaker ha protagonista Joe Estevez. La musica di Jon McCallum, nei brani che siamo riusciti a recuperare, si avvicina alle atmosfere horror di Fabio Frizzi dei film di Lucio Fulci.





Project Eliminator (1991)



Ennesimo film introvabile con terroristi, laser e David Carradine: Project Eliminator, action movie uscito nel 1991. 





Young Goodman Brown (1993)



Dopo un paio di film per famiglie Jon McCallum torna in un film Troma: “Young Goodman Brown”, adattamento di una novella di magia nera e seduzione ad opera di Nathaniel Hawthorne. 



Negli anni 90 Jon presterà il suo talento per documentari e film per famiglie perdendo il caratteristico sound grezzo e minimale dei primi lavori. Chissà se dopo la riscoperta di Miami Connection e la stampa della colonna sonora di Surf Nazis Must Die qualche coraggiosa etichetta si metterà alla scoperta di altri suoi lavori.







LEGGI ANCHE:

Redazione

SUPPORTA TOMORROW HIT TODAY!!! Se il blog ti è piaciuto, ti invitiamo a supportarci! Come? Compra dischi dal nostro negozio www.taxidriverstore.com o sostieni le band che produciamo acquistando la loro musica su http://taxidriverstore.bandcamp.com

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: